17 Gen 2021 – Portofino

Ritrovo
ore 8.30 Quarto

Percorso
QUARTO – RAPALLO – PORTOFINO – S.MARGHERITA – QUARTO km 61 Disl 1030

CRONACA
Con Anna, Moreno, Daniela e Valter. Tempo nuvoloso in netto miglioramento, strade bagnate ma non piove. Valter ci raggiunge a S.Margherita dove sostiamo per pausa caffè.

16 Gen 2021 – 1^Coppa UCAM: Castelvecchio di Rocca Barbena

Ritrovo
Ore 9.00 – Vado Ligure

Percorso –> STRAVA
VADO – LOANO – TOIRANO – BALESTRINO – CASTELVECCHIO DI ROCCA BARBENA – ZUCCARELLO – CERIALE – VADO km 101 Disl. 982m

CRONACA–> FOTO
Con Giampiero, Anna e Valter. Tempo bello, sereno e limpido, ultima giornata di Gennaio in zona gialla e ne approfittiamo per questo piacevole giro nel ponente. Lasciata l’Aurelia a Loano saliamo a Boissano per poi scendere a Toirano dove inizia la salita vera. Con calma saliamo fino a Balestrino dominato dal castello dove facciamo la sosta caffè. Riprendiamo la salita fino al valico dove sostiamo ad ammirare il panorama sulle Alpi innevate e Castevecchio di Rocca Barbena. Ci facciamo fare una foto da un gruppetto di ciclisti che scopriamo essere di Avigliana: abitano proprio all’inizio della salita al Col del Lys. Scendiamo velocemente in Val Neva e a Cisano deviamo per colline verso Ceriale. Sostiamo per uno spuntino a Borghetto Santo Spirito. Rientriamo velocemente a Vado con un pò di vento contrario.

30 Dic 2020 – Manie

Ritrovo
ore 8.30 Pegli

Percorso
PEGLI – FINALE – MANIE – VEZZI PORTIO – MAGNONE – SPOTORNO – PEGLI km. 126 disl. 1160m

CRONACA
Ultimo giro dell’anno. Con Enrico, Valter e Anna. Giornata fredda 6°C e nuvolosa fino a Savona poi tempo discreto con sole. A Savona Anna torna indietro. A Vado sosta caffè. Dato che non abbiamo particolari problemi di orari di rientro, proseguiamo fino a Finale e poi saliamo alle Manie: bei panorami qualche traccia di neve a bordo strada. Tutti i locali sull’altopiano sono chiusi per cui scendiamo a Vezzi Porzio, Magnone e poi giù a Spotorno dove in un forno compriamo pizza e dolci per rimpinzarci. Altra sosta a Savona per il caffè. Rientriamo quindi velocemente a Pegli. Valter naturalmente prosegue in bici verso casa per cui alla fine farà 160 km!!

13 Dic 2020 – Varigotti

Ritrovo
Cogoleto ore 8.30
Percorso
COGOLETO – VARIGOTTI – COGOLETO Km. 79

CRONACA –> FOTO
Grande partecipazione per questo classico percorso. Con Aurelio, Paolo, Anna, Marco A., Marco R. Moreno, Daniela, Carlo, Marina, Giampiero, Valter, Claudio. Giornata magnifica. Valter fora a Savona e torna indietro. Claudio, rientra da Bergeggi. Sulla spiaggia di Varigotti ci sono delle artistiche composizioni fatte con la legna portata dalle recenti mareggiate. Caffè offerto da Aurelio che compie gli anni: tanti auguri!!

Iscrizioni 2021

Sono aperte le iscrizioni 2021 alla Sezione Ciclismo UCAM
Quota associativa 2021 per RINNOVI: 50 € (18 € UCAM + 32 € ACSI base)
Quota associativa 2021 per NUOVI SOCI: 55 € (23 € UCAM + 32 € ACSI base)
Le quote comprendono la tessera UCAM che consente l’accesso alle strutture della Società –> UCAM e la tessera dell’assicurazione ACSI che copre gli infortuni e i danni verso terzi.
Chi vuole può richiedere la tessera ACSI Extra che ha coperture maggiorate e
costa 59 € anzichè 32 €.
In questo caso gli importi sono:
RINNOVI: 77 € (18 € UCAM + 59 € ACSI Extra)
NUOVI SOCI: 82 € (23 € UCAM + 59 € ACSI Extra)
Per consultare le coperture dell’assicurazione –> ACSI

Modalità di pagamento
Per il pagamento provvedere al bonifico sul seguente c/c:
UCAM GENOVA 1930 APS
IBAN: IT90 I020 0801 4390 0010 0135 937
Causale: UCAM+ACSI 2021

Per chi si iscrive per la prima volta
– Scaricare il seguente modulo iscrizione, compilarlo, firmarlo, scannerizzarlo
– Scaricare il seguente modulo privacy, compilarlo, firmarlo, scannerizzarlo
– Scannerizzare fronte retro della carta di identità
inviare tutto via mail a: bike@ucamgenova.org

Dopo l’iscrizione, è necessario PER TUTTI almeno un certificato medico di idoneità all’attività sportiva non agonistica.
Se si ha intenzione di partecipare a gare non cicloturistiche (Granfondo), è necessario un certificato di idoneità all’attività sportiva agonistica.

N.B.: Si ricorda che l’effettiva validità della tessera ACSI scatta dal momento in cui viene presentato un certificato medico valido e decade automaticamente alla data di scadenza del certificato. Tale data deve essere comunicata a cura della Società alla ACSI stessa che su tale base aggiornerà il suo database. Ciò significa che il socio deve preoccuparsi di essere sempre coperto da un certificato di idoneità valido per non trovarsi non assicurato pur avendo pagato il premio.

6 Dic 2020 – Mare e monti

Ritrovo
Ore 8.30 Cogoleto

Percorso –> FOTO
COGOLETO – SAVONA – VIA S.LORENZO – STAZIONE FUNIVIA – CASE CROCETTA – ALBISOLA – ELLERA – S.MARTINO – ALPICELLA – DESERTO – LERCA – COGOLETO km 66 disl. 1249m

CRONACA –> STRAVA
Con Enrico, Moreno, Daniela, Mattia, Rodrigo, Anna e Paolo. Lasciamo Genova con la pioggia ma le previsioni erano corrette e a Cogoleto le strade sono bagnate ma non piove. Anna e Paolo ci lasciano a Savona e proseguono per Varigotti mentre il gruppo si inerpica sulle alture di Savona per strade inedite. Per una rampa che tocca il 20% arriviamo ad un punto dove c’è la stazione della funivia, i famosi vagoncini che portano il carbone ad Altare. La strada è chiusa ma si può proseguire a piedi per una ripida rampa cementata. Si riprende l’asfalto presso Case Crocetta ma la salita non è finita con pendenze anche del 16%. Bei panorami sulle alture innevate. La discesa verso Albissola è ripida quanto la salita. Proseguiamo nella vallata di Ellera e dopo lo spuntino a Stella saliamo al Salto, con la neve a bordo strada che in bici fa sempre un certo effetto. Ora possiamo che siamo in quota possiamo andare con più tranquillità per il noto ma sempre bello itinerario a mezza costa che ci porta alle macchine senza mai scendere sul mare.

29 Nov 2020 – Montepegli

Ritrovo
Ore 8.30 Quarto

Percorso
QUARTO – RUTA – S.MARTINO – RAPALLO – MONTEPEGLI – S.QUIRICO D’ASSERETO – RAPALLO – QUARTO km. 61 disl. 1227m

CRONACA –> STRAVA
Con Marina, Carlo M., Moreno, Daniela, Enrico, poi Aurelio e Paolo, che ci lasciano a Rapallo, Mattia e amico, che ci lasciano sulla Ruta. Bellissima giornata di sole, prima con la possibilità di uscire dal comune, ma non dalla regione. La salita a Montepegli è una buona alternativa ai soliti giri in Riviera, pochissime auto e neanche ciclisti perchè è poco nota. Nella discesa abbiamo incontrato Alessandro, ex Marconi, che abita da queste parti. Caffè e paste a Rapallo.

22 Nov 2020 – Vesima – Nervi

Percorso
GENOVA – VESIMA – NERVI – GEBOVA Km. 72 disl 628

CRONACA–> STRAVA
Con Anna, Giampiero, Valter, Marco A.. Giro da … coronavirus, ai confini del comune. Giornata fredda, limpida dai colori intensi ma molto ventosa. Molti ciclisti e anche traffico: date le restrizioni è inevitabile che tutti si riversino su questo tratto di Riviera. Sicuramente un pò d’aria l’abbiamo presa!!

14 Nov 2020 – Righi, Quezzi, S.Eusebio

Percorso
STAGLIENO – RIGHI – GRANAROLO – POLVERIERA – RIGHI – STAGLIENO – TORRE DI QUEZZI – S.EUSEBIO – STAGLIENO Km 39 disl 1107m

CRONACA–> STRAVA
Con Marco, Anna, Enrico. Tempo bello. Giro entro i confini del Comune dato che Liguria è zona covid arancione. Dopo i su e giù al Righi, affrontiamo la salita verso il Biscione e Torre Quezzi. Tanta gente dato che sono proibite le passeggiate sui lungomare e sulle spiagge per cui molti hanno dato l’assalto ai monti. In prossimità della colletta da cui si diparte la strada che sale al forte dei Ratti inizia la sterrata che ci porterà a S.Eusebio: in questa direzione è fattibile con la bici da corsa con un pò di accortezza poichè in alcuni tratti ci sono sassi affioranti e anche pozzanghere e in più ci sono molti che passeggiano, insomma un pò di avventura..

07 Nov 2020 – Passo Ghiffi e della Camilla

Ritrovo
Ore 8.30 Lavagna

Percorso –> STRAVA –> RELIVE
LAVAGNA – BORZONASCA – PASSO GHIFFI – PASSO DEL BOCCO – SEMORIGO – PASSO DELLA CAMILLA – CONSCENTI – LAVAGNA Km 60 disl 1480

CRONACA–> FOTO
Con Anna, Marco, Valter (venuto in bici da Genova), Enrico, Moreno, Daniela, Paolo, Giampiero. Mattia e i suoi amici sono in ritardo e ci inseguiranno per tutto il giro senza mai raggiungerci… peccato. Giro corto ma tosto: partiti da Lavagna saliamo dolcemente fino a Borzonasca dove imbocchiamo la salita per Prato Sopralacroce e per il Passo Ghiffi. I primi 7 km sono ”educati” con una pendenza media del 6,5% con qualche tratto al 10-11%. Poi, dopo una breve discesa nel paese di Prato Sopralacroce si inizia a far sul serio: 6 km al 10% medio con lunghi tratti tra il 13 e 15% dove Anna ha finalmente potuto provare il suo 34: bei panorami verso Monte Aiona. Giunti al passo, foto di rito, compattamento del gruppo, quindi scendiamo al Passo del Bocco: in questo breve tratto si aprono panorami verso la vallata di Varese Ligure, Passo Centocroci, Monte Gottero e … il mare. Dopo la sosta per un meritato caffè, scendiamo per bella strada panoramica fino a San Siro della Foce. Qui deviamo a sx per Semovigo e il passo della Camilla: due tratti all’8-9% medio intervallati da una breve discesa ci portano dopo poco più di 4 km al Passo della Camilla, innominato colle tra le Valli Graveglia e Sturla. Con una vertiginosa discesa su asfalto bruttino coperto di ricci e foglie di castagne arriviamo a Conscenti e poco dopo a Lavagna. Alla fine sono solo 60 km ma abbiamo fatto 1480 m di dislivello veramente tosti. Bello!