26 Mag 2018 – 5^ Coppa UCAM: Col delle Finestre

Il 25 Maggio il Giro d’Italia passa da questo mitico passo in terra battuta. La strada quindi, anche se sterrata, dovrebbe essere in condizioni ottimali. E’ un’occasione che non possiamo perdere anche perchè sembra che le previsioni meteo siano buone.

Ritrovo
ore 9.15-9.30 Uscita Susa Est direzione centro, posteggio centro commerciale Corso Stati Uniti. Circa 2,30h di macchina
Coordinate 45.136689, 7.065904

Percorso
SUSA (m.500) – COL DELLE FINESTRE (m. 2172) dopo 19km di salita – POURIERRES (m. 1420) – SESTRIERE (m. 2037) – CESANA – SUSA km. 95 disl. 2500m
Vedi Openrunner

CRONACA –> FOTO
Solo 3 temerari per questa sfida: Marco e Armando ed io. Grande soddisfazione salire su una delle salite mitiche del Giro d’Italia dove proprio ieri Froome ha scritto una delle più belle storie del ciclismo staccando tutti a 80 km dall’arrivo del Jauffrau a Bardonecchia e conquistando la maglia rosa. La giornata è soleggiata con qualche nube. Partiamo alle 9.22 subito in salita e il primo km è forse quello più impegnativo un pò perchè siamo a freddo e un pò perchè le pendenze sono forse oltre al 10% che è poi la pendenza che ha tutto il resto della salita. I primi 11 km sono asfaltati e si superano 1000m di dislivello: io arrivo alle 10,38. Marco arriva dopo 5′, Armando è più indietro e decidiamo di non aspettarlo: sono salite che ognuno fa con il proprio passo. Alle 10,50 ripartiamo e alle 11,58 sono in cima ma mi sono fermato due volte per fare delle foto, perchè era proprio un peccato non immortalare questi momenti. Sono molto soddisfatto. La strada sterrata è molto ben battuta, sale con pendenza regolare sul 10% spianando sui tornanti che se presi larghi permettono di riprendere fiato, in qualche punto la ruota affonda in qualche cm di terra più molle e subito si sente come fosse una colla. A quota 1900m si esce dal bosco e finalmente si vede il passo: è ancora distante, in mezzo alla neve e ben più su!!… Ci sono tanti ciclisti che arrancano come noi, qualcuno ci supera, qualcuno lo riprendiamo, qualcuno lo superiamo e ci sono anche qualcuno più anziano con la MTB elettrica: una speranza ciclistica per allungare la nostra carriera ciclistica!! Alle 11.58 sono in vetta e dopo pochi minuti arriva Marco: c’è un po di foschia per cui le montagne si intravedono a mala pena ma comunque la soddisfazione è tanta. Aspettiamo Armando che arriva alle 12,23 e dopo le foto di rito iniziamo la discesa verso il verdissimo Pian dell’Alpe: la strada è stretta e bisogna stare attenti al brecciolino. A valle ci fermiamo in un bar per prenderci un caffè e una briosche. Ora non ci resta che salire a Sestriere: sono 600m di dislivello in 16 km ma fino a Pragelato, per i primi 8km si sale solo di 150m. La fatica si fa sentire perchè sembra di non arrivare a mai anche se la pendenza non è elevata. Il tempo nel frattempo cambia e si cominciano a sentire le prime gocce di pioggia e primi tuoni. Aspettiamo Armando poi affrontiamo la discesa. Piove leggermente ma non fa freddo. Dopo Oulx ci ripariamo sotto un provvidenziale ponte per una decina di minuti e lasciamo passare il temporale. Ci bagniamo soprattutto per l’acqua che alzano le ruote ma non fa freddo. Arriviamo alla macchina verso le 17.00. Siamo contenti, noi 3 possiamo smarcarla come fatta, quando potranno dire altrettanto i ns amici giorgiani?

Annunci

Un pensiero su “26 Mag 2018 – 5^ Coppa UCAM: Col delle Finestre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...