23 Mar 2019 – 2^ COPPA UCAM – Alpi Apuane

Ritrovo
Ore 9.00 Pietrasanta Parcheggio Viale Apua
Circa 1h 30′ di autostrada da Genova

Percorso –> Openrunner
PIETRASANTA – SERAVEZZA – GALLERIA DEL CIPOLLAIO – CASTENUOVO G. – BARGA – BORGO A MOZZANO – TREBBIO – SAN MARTINO IN FREDDANA – CAMAIORE – PIETRASANTA km.120 disl. 1650m.
Giro che svalica le Alpi Apuane dalla galleria del Cipollaio, m.850 dopo 22 km (nel 2009 abbiamo svalicato dal Passo del Vestito, in senso opposto) e discesa di 50 km in Garfagnana. Per il rientro passiamo da strade secondarie con ancora due piccole salite scendendo poi su Camaiore.

CRONACA –> FOTO
Giornata bella e calda. Partiamo in orario verso le 9.10 e dopo alcuni km di di falsopiano giungiamo a Seravezza. Inizia la salita lunga ma regolare e con pendenze intorno al 6%, come salire alla Forcella. Saliamo verso le cave di marmo delle Apuane. Monti che assomigliano alle Alpi. La galleria del Cipollaio è lunga poco più di 1 km, è stretta e in leggera salita ma l’asfalto è buono e anche l’illuminazione. Poche, fortunatamente le macchine. Ora inizia la lunga discesa dapprima in una stretta gola poi raggiungiamo Isola Santa, caratteristico borgo su un lago artificiale e quindi dopo quasi 20 km siamo a Castelnuovo Garfagnana dove ci prendiomo il meritato caffè. Valter rompe il cavetto del cambio posteriore: con una fascetta gli imposto il 21, e così si farà il resto del giro. Scendiamo velocemente ancora lungo la Garfagnana, poi saliamo di circa 200m per raggiungere Barga, caratteristico paese con bei panorami sulle Apuane. Sono le 12.30 giusto per andare al ristorante e farci un bel piatto di maccaroni. Vero le 14,00 riprendiamo il viaggio verso Borgo Mozzano con il celebre ponte e dove nel 2012 avevamo concluso la 1^ tappa del Giro di Toscana. Il giro prosegue lasciando la statale e girando a destra in una valle laterale. A Trebbio, ad un bivio quasi anonimo giriamo a sinistra e affrontiamo un paio di km di salita impegnativa. Dopo lo scollinamento scendiamo verso Loppeglia: bella discesa tra gli ulivi con bei panorami fino al mare. A San Martino di Freddana inizia un tratto di 10 km in falso piano, forse la parte più noiosa del giro, che ci porta a finalmente a svalicare per veloce picchiata su Camaiore, proprio in tempo per vedere l’arrivo della Milano-Sanremo in un bar. Ci rimangono ancora una decina di km di pianura prima di raggiungere le macchine alle 17.30.

Annunci

2 pensieri su “23 Mar 2019 – 2^ COPPA UCAM – Alpi Apuane

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...